Tutte le notizie in breve

Dodici neonati sono morti nell'incendio scoppiato in un ospedale di Baghdad, provocato da un corto circuito. Lo ha reso noto il ministero della sanità iracheno.

I bambini si trovavano nel reparto prematuri dell'ospedale Yarmouk e sono morti soffocati, ha detto il portavoce del ministero della Sanità Ahmed al-Rdainy, citato dalla CNN.

Ventinove donne che hanno partorito la notte scorsa nell'ospedale sono state trasferite in altre strutture della capitale irachena.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve