Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Iraq: militari, tutto pronto per offensiva anti-Isis a Mosul (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/AP/KHALID MOHAMMED

(sda-ats)

L'esercito e le forze antiterrorismo irachene insieme alla milizia alleata dei peshmerga curdi e milizie sciite stanno ultimando i preparativi per la grande offensiva per strappare all'Isis la città di Musul.

È quanto affermano i militari iracheni del Comando congiunto, citati da vari media, fra cui Al Jazeera, aggiungendo che sulla città sono stati lanciati dagli aerei "decine di migliaia" di volantini con istruzioni agli abitanti su come proteggersi quando inizieranno i combattimenti.

Secondo una fonte giornalistica di Al Jazeera da Khazir, uno degli avamposti delle forze irachene nelle vicinanze di Mosul, l'attacco sta per iniziare.

Secondo l'emittente qatariota, ci sono timori che fra le forze combattenti vi siano differenti agende e obiettivi e anche che i miliziani sciiti e filo-iraniani che combattono a fianco delle truppe di Baghdad si possano lasciare andare a vendette sulla popolazione a maggioranza sunnita della grande città nord-irachena.

C'è ovviamente anche l'incognita dell'Isis, che potrebbe resistere strenuamente e a lungo, come decidere di ritirarsi per riposizionarsi più indietro, oppure ritirarsi lasciando una retroguardia di sabotatori, cecchini e di mine e trappole o portando con sé ostaggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS