Tutte le notizie in breve

Almeno 15 persone sono morte oggi in tre attentati compiuti nei dintorni di Baghdad. Ieri una duplice esplosione aveva causato 38 morti a Samawah, 290 km a sud-ovest della capitale. Lo rendono noto fonti della sicurezza citate dalla televisione panaraba Al Jazira.

L'attentato più grave è avvenuto oggi a Saidiya, un sobborgo a sud-ovest di Baghdad, dove sono rimasti uccisi 13 pellegrini sciiti che si recavano alla tomba dell'ottavo Imama, Mussa al Kadhim, di cui ricorre l'anniversario della morte.

L'attacco non è stato ancora rivendicato, ma tutto lascia pensare che sia opera dell'Isis, come gli altri di cui lo Stato islamico ha assunto la responsabilità nei giorni scorsi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve