Tutte le notizie in breve

Gli Stati Uniti invieranno altri 560 militari in Iraq. Lo afferma il capo del Pentagono, Ashton Carter, durante la sua visita a Baghdad.

Secondo quanto affermato da Carter, citato dalla tv panaraba al Arabiya, i nuovi militari saranno incaricati di rendere operativa la base aerea di Qayyara, sul fiume Tigri tra Baghdad e Mosul, strappata nei giorni scorsi all'Isis dalle forze governative.

In precedenza, Carter aveva detto che la Coalizione di forze aeree anti-Isis guidata dagli Usa useranno la base di Qayyara per lanciare attacchi su Mosul, roccaforte jihadista nel nord dell'Iraq.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve