Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Contrariamente alle affermazioni della polizia israeliana, ad Um el-Hiran (Neghev) non è avvenuto alcun attentato: lo affermano gli abitanti del villaggio, secondo cui la responsabilità degli scontri è della polizia.

Questa - affermano - ha sparato contro un residente, Yaakub Mussa Abu al-Kyan (45 anni), mentre spostava la propria jeep. L'uomo, aggiungono gli abitanti, ha allora perso il controllo del veicolo, ed ha travolto ed ucciso un agente (Erez Levy, 34) che era nelle immediate nelle vicinanze. Gli abitanti di Um el-Hiran esigono ora una inchiesta indipendente.

Al-Kyan era un educatore, e fungeva da vicepreside in una scuola vicina.

SDA-ATS