Tutte le notizie in breve

Il premier Benjamin Netanyahu

KEYSTONE/EPA REUTERS POOL/RONEN ZVULUN / POOL

(sda-ats)

I laburisti di Isaac Herzog si starebbero avvicinando all'ingresso nella coalizione di governo di Benyamin Netanyahu.

Lo riportano numerose fonti secondo cui l'accordo sarebbe a buon punto: se così fosse, l'attuale maggioranza che sostiene il governo di Netanyahu potrebbe cambiare. In particolare i laburisti avrebbero ottenuto - secondo i media - alcuni i ministeri chiavi tra i quali quello degli esteri per lo stesso Herzog e anche l'agricoltura che gestisce i finanziamenti ai kibbutz e ai moshav.

In questo ultimo caso, inoltre, il posto sarebbe sottratto al nazionalista di destra Uri Ariel.

In tutto il "Campo sionista" guidato da Herzog avrebbe 8 ministeri e la presidenza di alcune commissioni alla Knesset. Non cambierebbe però la politica complessiva del governo Netanyahu per una possibile ripresa delle trattative di pace con i palestinesi e anche quella che concerne gli insediamenti ebraici in Cisgiordania.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve