Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Infiorescenze di canapa adatte come stupefacente.

Keystone/AP/SETH PERLMAN

(sda-ats)

Un gommone, lungo otto metri, con due potenti motori fuoribordo da 225 cavalli, con a bordo oltre una tonnellata e mezza di marijuana proveniente dall'Albania è stato bloccato al largo delle acque di Monopoli (Bari) dai militari della Guardia di Finanza.

Sono stati arrestati due albanesi, uno di 51 e l'altro di 25 anni, che dovranno rispondere di detenzione e traffico internazionale di stupefacenti.

Il sequestro di droga, avvenuto nel pomeriggio di mercoledì e reso noto oggi, è avvenuto a circa venti miglia al largo Monopoli, con l'abbordaggio dell'imbarcazione mentre le due persone a bordo cercavano di sfuggire alla cattura, gettando anche in mare parte del carico.

La marijuana recuperata e sequestrata dai finanzieri anche dal mare, era confezionata in 79 colli di varie dimensioni del peso complessivo di 1598 kg. I militari della Guardia di Finanza ritengono di aver sottratto droga al mercato clandestino, che avrebbero fruttato al dettaglio oltre 15 milioni di euro all'organizzazione criminale.

SDA-ATS