Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cercatore di funghi è stato trovato decapitato nei boschi di Lumarzo, piccolo comune nei pressi di Chiavari, presso Genova. La testa dell'uomo non è stata trovata. Sospetti tra i parenti.

La vittima, 68 anni, abitava a Lumarzo. L'uomo era uscito da casa ieri mattina per andare a cercare funghi: non essendo tornato a casa ieri pomeriggio sono scattate le ricerche e ieri sera è stato trovato il cadavere nei boschi della Valfontanabuona.

Questa mattina sul collo dell'uomo sono stati trovati ferite da pallini sparati da un fucile da caccia e il comandante del reparto operativo dei carabinieri di Genova, ha parlato chiaramente di omicidio.

Ci sono tre persone sospettate. E' quanto emerge dalle indagini dei carabinieri e del nucleo investigativo. I sospettati sono alcuni parenti e amici che negli ultimi tempi avrebbero avuto violenti litigi con la vittima.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS