Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Imponente retata antimafia stamane nel Palermitano. I carabinieri di Monreale hanno fatto scattare un blitz nel territorio del mandamento di San Giuseppe Jato.

Circa cento militari, con il supporto di unità cinofile ed elicotteri, sono in azione tra San Giuseppe Jato, San Cipirello e Monreale per catturare boss e gregari.

L'operazione è stata battezzata "Monte Reale". Nel corso dell'indagine è stata documentata "in presa diretta la violenta reazione dei nuovi vertici nei confronti dei vecchi", accusati di avere violato ripetutamente le regole di Cosa nostra in una sorta di guerra per la leadership all'insegna dei nuovi rapporti di forza e nel nome dei 'principi mafiosi'.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS