Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un ordigno, pare una bomba carta, è stato fatto esplodere contro il cancello di una struttura che ospita una ventina di richiedenti asilo, a Aselogna di Cerea, nel veronese. Il fatto è avvenuto poco prima di mezzanotte del 17 febbraio, ma lo si è appreso oggi.

L'esplosione, che ha provocato lievi danni, ha svegliato di soprassalto gli immigrati, nessuno dei quali è rimasto ferito.

A lanciare l'ordino degli sconosciuti che sono fuggiti, facendo perdere le tracce. Sulla vicenda stanno svolgendo le indagini i carabinieri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS