Tutte le notizie in breve

Nascondevano 16 chili di droga in macchina: è quanto hanno trovato durante un controllo mirato svolto la scorsa settimana la polizia giurassiana in collaborazione con il Corpo delle guardie di confine.

Diversi mesi di indagini della polizia giudiziaria e del Ministero pubblico hanno permesso di stabilire che una persona era coinvolta in un traffico di stupefacenti cantonale e nazionale, indica un comunicato odierno del Ministero pubblico.

In data 4 maggio il presunto trafficante e un'altra persona sono stati fermati al ritorno da un viaggio in Olanda. La polvere bianca, suddivisa in 16 pacchetti da un chilo, è risultata positiva al test dell'anfetamina. I due cittadini stranieri domiciliati nel canton Giura sono stati posti in detenzione preventiva.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve