Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, sulla destra, insieme al presidente bulgaro Rumen Radev.

KEYSTONE/EPA/OLIVIER HOSLET

(sda-ats)

Sulle sanzioni europee alla Russia "abbiamo preso le nostre decisioni, sono valide e quando dovremo tornarci lo faremo, ma questo non è il momento per cambiamenti".

Lo ha detto il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, in una conferenza stampa col nuovo presidente bulgaro Rumen Radev, rispondendo a chi chiedeva se nell'incontro fosse stato discusso il tema delle misure europee contro la Russia.

SDA-ATS