Tutte le notizie in breve

Utile netto e fatturato in forte aumento per il gruppo industriale lucernese Komax nel primo semestre 2016 rispetto ai primi sei mesi del 2015. Il primo ha fatto un balzo del 72,1% a 20,4 milioni di franchi, il secondo è cresciuto di un quinto a 177,5 milioni.

La progressione dell'utile si spiega in particolare con la riduzione degli oneri finanziari, che avevano pesato sui conti del gruppo l'anno scorso dopo la revoca del tasso minimo di cambio franco-euro da parte della Banca nazionale.

Per quanto riguarda il seguito dell'esercizio 2016, la direzione rammenta che la concorrenza rimane aspra, Ciò nonostante, Komax si ritiene ben posizionato grazie alla sua "presenza globale" e alla sua "grande forza innovativa". Allo stato attuale delle cose prevede per il secondo semestre risultati sul livello di quelli del primo.

Komax ha archiviato il 2015 con un utile di 29,2 milioni di franchi, in progressione del 5,3% rispetto all'anno prima, per un fatturato in crescita dell'1,4% a 368,5 milioni di franchi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve