Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A più di un mese dai fatti, la procura zurighese ha reso noto oggi l'arresto di diverse persone sospettate di avere rapinato e ucciso, lo scorso 20 agosto, una donna di 73 anni a Küsnacht (ZH). Gli inquirenti non precisano il numero dei sospettati.

Stando a una nota del Ministero pubblico IV del canton Zurigo, la 73enne è stata ritrovata senza vita il 21 settembre, di domenica, all'interno dell'abitazione di sua proprietà, dove viveva da sola.

Sulla base degli esami effettuati presso l'Istituto di medicina legale e degli accertamenti della polizia cantonale, gli inquirenti sono arrivati alla conclusione che la donna è deceduta "dopo avere subito violenza fisica da diverse persone". I presunti responsabili del delitto hanno inoltre effettuato prelevamenti di soldi utilizzando carte bancarie della donna uccisa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS