La cannabis legale imbarazza la polizia


 Tutte le notizie in breve

Per la polizia non è facile distinguere tra cannabis legale e illegale.

KEYSTONE/AP/BRUCE SCHREINER

(sda-ats)

In Svizzera la cannabis legale va di moda, ma quella con un tenore di THC (tetraidrocannabinolo) inferiore all'1% pone problemi alla polizia in quanto impossibilitata a distinguerla dall'erba "classica". Occorre un test facile da utilizzare.

La vendita e la fabbricazione di prodotti a basso tenore THC sono molto aumentate, indica l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) sul suo sito internet. Un numero crescente di imprese propone l'erba sul web, i negozi specializzati ce l'hanno sugli scaffali, i chioschi forniscono confezioni di canapa come fossero semplici sigarette, stando a quanto riferiscono vari media.

Tra i prodotti a basso tenore di THC sono soprattutto quelli con un forte tasso di CBD (cannabidiolo, un metabolita della Cannabis sativa) a guadagnare terreno tra i consumatori, rileva l'UFSP. Si tratta di una sostanza che non comporta effetti psicoattivi, contrariamente al THC. È una molecola che non risulta inebriante stando a quanto riportano anche l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e l'Istituto svizzero dei prodotti terapeutici, Swissmedic. Riassumendo: essa non inebria, ma procura una sensazione rilassante.

Questi prodotti hanno il vantaggio di non sottostare alla legge sugli stupefacenti adottata nel 2011. Agli occhi di certe associazioni che si occupano di prevenzione, il problema deriva dalla vendita nei chioschi.

Attenzione - avverte Jean-Félix Savary, segretario del Gruppo romando di studio sulle dipendenze - la canapa CBD tanto lodata per le sue virtù terapeutiche può essere pericolosa. La combustione pone problemi, proprio come il fumo della sigaretta. Altro scoglio: per la polizia non è facile distinguere tra erba legale e illegale. "Un tenore di THC dell'1% o superiore è impossibile da individuare a occhio nudo o al tatto", conferma il capo della polizia neocastellana Olivier Guéniat.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve