Tutte le notizie in breve

Internet in Corea del Nord è fatto solo di 28 siti. A causa di un errore tecnico uno dei Paesi più "chiusi" al mondo ha rivelato pubblicamente l'elenco di tutti i siti registrati col proprio dominio, ovvero la sigla che segue un indirizzo web, ".kp" nella fattispecie.

Sono stati pubblicati sulla piattaforma GitHub, riporta il sito Engadget. Le pagine non sono più accessibili agli utenti al di fuori del Paese ma le immagini delle loro homepage sono state salvate da alcuni internauti e condivise anche su Reddit.

L'universo online nordcoreano dunque ospita meno di trenta siti. Tra questi ci sono quello della compagnia aerea nazionale Air Karyo, quelli di informazione della Korean Central News Agency e del Voice of Korea, il sito ufficiale del Paese, Naenara, un sito di cucina, Kcna.kp, uno che dovrebbe essere un social network, Friend.com.kp.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve