Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov.

KEYSTONE/AP/RICHARD DREW

(sda-ats)

Gli Usa "dicono" che l'attacco ai soldati siriani vicino a Deir ez-Zor "è stato un errore e tramite noi porgono le loro scuse ai siriani": lo ha affermato il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov in un'intervista alla tv di Stato russa.

Secondo Lavrov, gli Usa si sono anche scusati con il controverso presidente siriano Bashar al Assad.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS