Tutte le notizie in breve

Un grattacielo di legno di 300 metri di altezza e 80 piani. È il progetto sul tavolo del sindaco di Londra Boris Johnson, preparato dallo studio PLP Architecture con i ricercatori dell'Università di Cambridge e gli ingegneri della società Smith e Wallwork.

Il sito Rinnovabili.it riferisce che la Oakland Tower ("Torre del Paese delle querce"), se verrà costruita, sarà il secondo edificio più alto di Londra (dopo lo Shard di Renzo Piano) e il primo al mondo costruito in legno. Il record adesso è di una torre a Bergen, in Norvegia, di 14 piani.

Il grattacielo londinese avrà una superficie interna di 100.000 metri quadrati, divisi in un migliaio di appartamenti. I progettisti assicurano che l'edificio avrà una sicurezza anti-incendio pari o superiore a quelli in acciaio e cemento e sarà più economico e rapido da costruire.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve