Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il re del Marocco Mohammed VI ha incaricato oggi Saeddine El Othmani nuovo premier. Psichiatra di formazione El Othmani è stato a capo del ministero degli Esteri fino al 2013 e raccoglie consensi trasversali, persino dal Pam, il partito di opposizione.

È presidente del Consiglio nazionale del Pjd, il partito islamista della Giustizia e dello sviluppo, ma è considerato una colomba tra i falchi di Benkirane. Ha ricevuto l'incarico dal Re e ora dovrà formare il nuovo governo, come annuncia il comunicato della casa reale.

La destituzione del predecessore, Abdelilah Benkirane, avvenuta lo scorso 15 marzo, dopo cinque mesi di consultazioni a vuoto, è stata uno shock per il mondo politico marocchino.

SDA-ATS