Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In cerca di salvezza

Keystone/EPA/ORLANDO BARRIA

(sda-ats)

Cresce nel sud-est degli Stati Uniti l'allarme per l'arrivo dell'uragano Matthew, con oltre un milione di persone interessate dagli ordini di evacuazione emanati in Florida, Georgia, South Carolina e North Carolina.

Dopo aver seminato devastazione e morte ad Haiti, provocando 19 dei 25 morti complessivi (altri 4 nella Repubblica Dominicana, 1 nell'arcipelago caraibico di St. Vincent e Grenadine e uno nel nord-est della Colombia) l'uragano ora viaggia verso nord-est. Ha perso potenza, passando a categoria 3, tuttavia - spiegano gli esperti - può provocare pericolose inondazioni lungo tutta la costa atlantica degli Usa.

Lo stesso presidente Barack Obama, dopo aver fatto visita al quartier generale della Fema (la protezione civile americana), ha messo in guardia e ha invitato le popolazioni interessate a seguire gli ordini di evacuazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS