Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due cadaveri sono stati recuperati a bordo di uno dei quattro gommoni carichi di migranti in navigazione dalla Libia verso l'Italia soccorsi oggi dalle unità navali schierate nel mar Mediterraneo. Sono state tratte in salvo circa 550 persone.

Gli interventi di soccorso sono stati coordinati dalla centrale operativa di Roma della Guardia Costiera italiana: vi hanno partecipato 2 motovedette della stessa Guardia costiera salpate da Lampedusa, nave Bettica della Marina Militare (inquadrata nel dispositivo Mare Sicuro), un peschereccio, un mercantile e nave Aquarius della organizzazione non governativa Sos Méditerranée.

SDA-ATS