Tutte le notizie in breve

Il direttore di Europol Rob Wainwright, in visita oggi a Sarajevo, ha confermato l'adozione di misure supplementari per contrastare l'infiltrazione in Europa di potenziali terroristi attraverso i flussi di migranti.

"Abbiamo creato un corpo di 200 poliziotti specialisti che saranno inviati in punti critici come la Grecia", ha detto Wainwright. "I primi agenti - ha aggiunto - si recheranno in Grecia entro fine settembre per collaborare con la polizia greca e con Frontex nell'identificazione di persone che potrebbero rappresentare una minaccia terroristica".

Con il ministro della sicurezza bosniaco Dragan Mektic il direttore di Europol ha firmato un accordo di collaborazione operativa per lo scambio di dati.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve