Tutte le notizie in breve

La polizia serba ha intercettato e bloccato 29 migranti illegali nel sud del Paese al confine con la Macedonia.

Come ha reso noto il ministero dell'Interno a Belgrado, i clandestini, tutti senza documenti di identità e dei quali non si conosce per questo la nazionalità, viaggiavano nascosti a bordo di due automezzi fermati nel villaggio di Trnava, non lontano da Presevo. Uno degli autisti, un serbo di 37 anni, è stato arrestato con l'accusa di traffico di esseri umani.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve