Tutte le notizie in breve

Il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA/SERGEI CHIRIKOV

(sda-ats)

"Cercando di dominare, l'Occidente si è mosso" in Medio Oriente e in Nord Africa "come un elefante in una cristalleria": lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov.

"In Iraq, il rovesciamento del regime è stato annunciato con un falso pretesto", ha dichiarato il capo della diplomazia russa aggiungendo: "cosa sta avvenendo in Medio Oriente e in Africa settentrionale è la diretta conseguenza di un approccio profondamente incompetente e non professionale alla situazione".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve