Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Federica Mogherini

KEYSTONE/EPA/OLIVIER HOSLET

(sda-ats)

L'Europa ha bisogna degli Usa, ma anche gli Usa hanno bisogno dell'Europa".

Lo ha sottolineato l'alto responsabile Ue per la politica estera Federica Mogherini in una conversazione all'Atlantic Council di Washington, dove ha ricordato che l'Europa è il primo mercato per gli americani, la seconda potenza mondiale per Pil e che l'80% degli investimenti in Usa arriva dal vecchio continente.

"Con la Russia ci sono due binari: da un lato lavoriamo bene su alcuni dossier, come il nucleare iraniano o il Medio Oriente, con visioni simili nel quartetto, dall'altro manteniamo una politica severa sull'Ucraina", ha detto.

"Per noi non cambiare i confini con la forza e' un principio fondamentale, tutelato dal diritto internazionale, e indispensabile per garantire la sicurezza europea", ha osservato, ricordando che a est c'è un certo nervosismo per le azioni russe in Ucraina.

SDA-ATS