Tutte le notizie in breve

I Cantoni potranno continuare per i prossimi tre anni a limitare il numero di studi medici.

KEYSTONE/APA Zentralbild

(sda-ats)

I Cantoni potranno continuare per i prossimi tre anni a limitare, a seconda del bisogno, il numero di studi medici. Dopo il Nazionale, anche il Consiglio degli Stati ha approvato, con 34 voti contro 6 e 3 astenuti, la proroga dell'articolo 55a della LAMal.

Tale articolo consente ai Cantoni di limitare l'apertura di studi medici in presenza di un'offerta eccessiva. Secondo il diritto in vigore la moratoria scade alla fine di questo mese: grazie alla proroga approvata oggi, la sua validità è stata prolungata fino all'estate del 2019.

Nel 2015 il Consiglio federale aveva sottoposto al parlamento una proposta per una soluzione duratura, che consentisse ai Cantoni di continuare a gestire il settore ambulatoriale anche dopo la scadenza e a tempo indeterminato. Questo testo era però stato respinto dal Consiglio nazionale in votazione finale.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve