Tutte le notizie in breve

È morto a New York all'età di 91 anni il celebre scultore russo-americano Ernst Neizvestny. Lo ha confermato alla Tass l'amico Jeff Bliumis. Neizvestny era stato ricoverato all'ospedale Stony Brook in seguito ad acuti dolori allo stomaco.

"È avvenuto tutto all'improvviso, due giorni fa stava bene", ha precisato Bliumis. Lo scultore era nato il 9 aprile del 1925 a Sverdlovsk - oggi Yekaterinburg - ed aveva combattuto la Seconda Guerra mondiale guadagnandosi l'Ordine della Stella Rossa.

Neizvestny - la cui arte venne definita "degenerata" da Nikita Krusciov - lasciò l'Unione Sovietica nel 1976 e nel 1977 si stabilì negli Stati Uniti. Le sue opere d'arte sono disseminate in diversi musei e città del mondo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve