Tutte le notizie in breve

Il tennista spagnolo Rafael Nadal ha denunciato oggi l'ex ministra francese Roselyne Bachelot per diffamazione dopo le accuse di doping all'ex numero uno del mondo.

"Vorrei rendere pubblico che dopo le dichiarazioni della Signora Roselyne Bachelot al programma 'Le Grand 8' del canale televisivo francese D8 lo scorso mese di marzo, ho presentato oggi, 25 aprile 2016, al Tribunale della città di Parigi una querela per diffamazione contra la Sra. Roselyne Bachelot. L'avvocato responsabile dell'azione giuridica è Patrick Maisonneuve", annuncia lo stesso Nadal in una nota.

"Questa azione non solo ha l'intenzione di difendere la mia integrità e la mia immagine come sportivo ma anche i valori che ho difeso per tutta la mia carriera. Inoltre desidero evitare comportamenti affinché, una qualsiasi soggetto pubblico possa lanciare accuse ingiuriose sui i media contro uno sportivo, senza alcun fondamento né alcun elemento che possa dimostrarlo, restando impunito", ha sottolineato il campione spagnolo.

"Nel caso in cui il giudice che istruisce la causa considererà che è esistito un pregiudizio e nella sentenza riconoscerà il risarcimento danni richiesto, l'intero importo sarà donato in beneficenza ad una ONG o una Fondazione in Francia", ha fatto sapere Nadal che chiede "il massimo rispetto per il procedimento legale avviato", esprimendo "la massima fiducia nella giustizia francese che deve decidere in merito alla questione".

"Ringrazio in modo personale tutti i media che sono sempre stati come me come persona e come sportivo durante tutta la mia carriera. Non voglio fare nessun altro tipo di dichiarazione su questo tema", ha concluso il tennista maiorchino.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve