Tutte le notizie in breve

Armenia e Azerbaigian si accusano a vicenda di aver riacceso il conflitto nel Nagorno-Karabakh e riferiscono di aspri combattimenti nella notte.

Il portavoce del ministero della Difesa armeno, Artsrun Hovhannisyan, ha annunciato su Facebook l'abbattimento di un elicottero azero. Baku ha dapprima smentito, ma poi il ministero della Difesa azero ha ammesso che le proprie forze armate hanno perso un elicottero Mi-24.

Sul bilancio degli scontri vi è una guerra di cifre. Una fonte del ministero della Difesa dell'autoproclamata repubblica del Nagorno-Karabakh afferma che i militari azeri morti nei combattimenti sono 40 o 50, stando a dati preliminari "che devono ancora essere verificati". Baku ha ammesso la morte di 12 suoi militari.

Il ministero della Difesa azero a sua volta afferma che oltre 100 militari armeni sono rimasti uccisi negli scontri. L'Azerbaigian non distingue tra truppe armene e miliziani separatisti del Nagorno-Karabakh, sostenuti da Ierevan..

sda-ats

 Tutte le notizie in breve