Netto calo delle vendite di smartphone in Svizzera


 Tutte le notizie in breve

Il mercato svizzero dell'informatica e delle telecomunicazioni ha praticamente ristagnato l'anno scorso a causa del netto calo delle vendite di cellulari.

Il giro d'affari complessivo si è attestato a 30,6 miliardi, in progressione dello 0,2% rispetto al 2015, hanno indicato oggi in una conferenza stampa a Zurigo l'associazione del ramo Swico e l'Osservatorio europeo delle tecnologie dell'informazione (EITO). L'informatica ha segnato un +3,4% a 19 miliardi, mentre il comparto telecomunicazioni ha subito una flessione del 4,6% a 11,7 miliardi.

Quest'ultimo arretramento è dovuto soprattutto ai telefonini, il cui fatturato si è contratto del 22% a 1,6 miliardi. In cifre assolute ne sono stati venduti 3,3 milioni, il 9% in meno.

Il mercato degli smartphone in Svizzera è praticamente saturo, ha affermato Axel Pols, esperto di EITO. Lo specialista prevede che in questo segmento il trend ribassista proseguirà anche quest'anno.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve