Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Promenade des Anglais dopo l'attentato

KEYSTONE/AP/CLAUDE PARIS

(sda-ats)

La prefettura di Nizza ha deciso di vietare per "motivi di sicurezza" la marcia bianca in omaggio alle vittime dell'attentato del 14 luglio sulla Promenade des Anglais.

La manifestazione era prevista per domenica prossima sullo stesso Lungomare di Nizza. Secondo gli organizzatori erano attese fino a 40.000 persone.

Anche a Saint-Etienne-du-Rouvray, il paesino normanno teatro dell'ultimo brutale attentato nella chiesa di Santo Stefano, la marcia bianca inizialmente prevista per oggi è stata vietata. La prefettura ha evocato "motivi di sicurezza". L'omaggio a padre Jacques Hamel si farà allo stadio comunale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS