Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ecco i vincitori del Premio Nobel della Chimica

Keystone/AP/HENRIK MONTGOMERY

(sda-ats)

Il Premio Nobel per la Chimica è stato assegnato al francese Jean-Pierre Sauvage, al britannico Sir J. Fraser Stoddart e all'olandese Bernard L. Feringa.

Il Nobel è stato loro attribuito per la costruzione della più piccola macchina molecolare: Sauvage (dell'università di Strasburgo), Stoddart (dell'americana Northwestern University) e Feringa (dell'univeristà di Groningen) hanno sviluppato le prime molecole i cui movimenti possono essere controllati.

I tre ricercatori merito di avere aperto la strada alla realizzazione delle macchine più piccole mai costruite al mondo. Sono macchine biologiche, capaci di riprodurre movimenti che le cellule compiono in condizioni naturali, come la contrazione delle muscolari. È un Nobel di confine fra la biologia e la tecnologia perché le ricerche dei tre premiati hanno aperto la strada alla possibilità di realizzare dispositivi sempre più miniaturizzati, spiega la giuria di Stoccolma.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS