Tutte le notizie in breve

Nuovi guai per il rapper Chris Brown.

KEYSTONE/AP Invision/SCOTT ROTH

(sda-ats)

Chris Brown è di nuovo alle prese con la giustizia. Il cantante e attore 27enne, ex di Rihanna, è stato arrestato a Los Angeles per accuse di aggressione armata nei confronti di una donna. Quindi è stato rilasciato dietro pagamento di una cauzione di 250 mila dollari.

Secondo quanto riferisce Cnn, la polizia è intervenuta nell'abitazione di Brown dopo la chiamata di una donna, che poi si è rivelata essere l'attuale Miss California, Baylee Curran.

La donna sarebbe stata invitata con amici a casa dell'artista. A un certo punto è stata incuriosita da alcuni gioielli e quando si è avvicinata per guardarli meglio Brown le avrebbe puntato una pistola chiedendole poi di lasciare l'abitazione. L'avrebbe anche insultata.

L'artista non è nuovo a episodi di violenza. Nel 2009 si dichiarò colpevole dell'aggressione della fidanzata Rihanna e fu condannato a cinque anni con la libertà condizionata.

A causa delle percosse ricevute, la popstar fu ricoverata persino in ospedale. All'epoca, la foto che la ritraeva con il volto pieno di ferite fece il giro del web.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve