Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente statunitense Barack Obama (foto d'archivio).

Keystone/EPA/ERIK S. LESSER

(sda-ats)

Barack Obama ha parlato con il presidente turco Erdogan invitandolo al rispetto dei valori democratici: lo rende noto la Casa Bianca.

Il presidente Usa ha offerto qualsiasi aiuto al governo di Ankara nelle indagini sul tentato colpo di Stato.

Intanto la Casa Bianca rende noto che il governo turco ha depositato dei documenti sull'imam Fetullah Gulen. Nel colloquio tra Obama ed Erdogan è stato discusso lo status di Gulen.

Gulen vive da anni negli Usa e Ankara ne vuole l'estradizione per il suo presunto coinvolgimento nel tentato golpe. "Se e quando gli Usa riceveranno una richiesta di estradizione dalla Turchia per l'imam Gulen essa sarà esaminata in base al trattato di estradizione", ha spiegato il portavoce della Casa Bianca, John Earnest.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS