Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I soldati regolari avanzano a Mosul, in Iraq

KEYSTONE/EPA/ANDREA DICENZO

(sda-ats)

Offensiva a tutto campo in questi giorni contro i terroristi dell'Isis in Siria e Iraq, ma anche in Libia e nello Yemen, dove i jihadisti sono costretti ad arretrare e ad abbandonare alcune loro roccaforti.

Si lasciano però alle spalle centinaia di morti e devastazioni, mentre i combattimenti continuano comunque feroci in varie zone di questi Paesi dove il Califfato aveva affondato più in profondità le proprie sanguinarie radici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS