Orly: autopsia, Ziyed aveva assunto alcool e stupefacenti


 Tutte le notizie in breve

Polizia a Orly

KEYSTONE/AP/KAMIL ZIHNIOGLU

(sda-ats)

Ziyed Ben Belgacem, l'uomo ucciso ieri all'aeroporto parigino di Orly dopo aver attaccato una pattuglia di militari, era sotto l'influsso di alcool e stupefacenti. Questo il risultato dell'autopsia realizzata oggi e ordinata dalla magistratura.

"Le analisi tossicologiche realizzate oggi - ha spiegato una fonte vicina all'inchiesta ai media francesi - hanno messo in evidenza un tasso di alcolemia di 0,93 grammi per litro di sangue e la presenza di cannabis e cocaina".

Ziyed Ben Belgacem, 39 anni, francese con genitori tunisini, delinquente comune con precedenti per furti, rapine e spaccio di stupefacenti, era stato condannato a più riprese. Uscito di carcere lo scorso novembre, era in libertà vigilata.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve