Tutte le notizie in breve

La Commissione della concorrenza (Comco) ha dato il via libera a Twint, la soluzione unica per i pagamenti con smartphone in Svizzera

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

La Commissione della concorrenza (Comco) ha dato il via libera a Twint, la soluzione unica per i pagamenti con smartphone in Svizzera nata su iniziativa delle banche e della società SIX.

La nuova Twint SA può così avviare l'attività operativa, informano i promotori in un comunicato odierno.

La fusione fra le soluzioni indipendenti attualmente esistenti - la "vecchia" Twint e Paymit - può così procedere secondo i piani. I clienti delle due entità emigreranno verso la nuova Twint in gennaio.

Nel novero degli azionisti fa ora parte anche la Banca cantonale vodese. Come noto l'accordo per una soluzione comune elvetica - da opporre in particolare ad Apple Pay, sbarcato nel frattempo in Svizzera - è stato raggiunto a fine maggio da diverse banche, dai provider di servizi per infrastrutture finanziarie SIX, da Swisscom nonché da Migros e Coop.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve