Tutte le notizie in breve

Almeno 45 persone sono morte ed altre 30 sono rimaste ferite in incidenti provocati in meno di 24 ore dal maltempo, accompagnato da piogge torrenziali, abbattutosi sul Pakistan settentrionale e nord-occidentale. Lo ha reso noto oggi il governo ad Islamabad.

La provincia più colpita è stata quella di Khyber Pakhtunkhwa, dove a causa di valanghe, crolli di tetti ed allagamenti sono morti 37 abitanti prevalentemente nei villaggi dei distretti di Kohistan e Shangla.

Un responsabile della Authority nazionale per la gestione dei disastri (Ndma) del Pakistan ha aggiunto al bilancio di perdite di vite umane anche quello, non ancora completamente definito, di gravi danni causati dal maltempo a coltivazioni, bestiame e infrastrutture.

Infine, da parte sua il Dipartimento meteorologico pachistano ha comunicato che nella parte settentrionale del Paese le piogge continueranno incessanti per 24 ore soprattutto nella parte settentrionale del Paese.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve