Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il panificio industriale zurighese Aryzta nell'esercizio 2015/16, chiuso a fine luglio, ha realizzato un utile di 311,5 milioni di euro, in calo del 5,6% rispetto a un anno prima. Il volume d'affari è invece aumentato dell'1,5%, a 3,88 miliardi di euro.

Nel periodo in rassegna, l'utile operativo EBITDA (prima della deduzione di interessi, imposte, ammortamenti e ammortamento dell'avviamento) è sceso del 5,7% a 484,9 milioni di euro. Il relativo margine operativo è stato del 12,5%, in calo di un punto. La crescita organica delle vendite è risultata dello 0,5%, precisa un comunicato odierno del gruppo elvetico-irlandese.

Le vendite in Europa sono progredite del 6,1%, a 1,75 miliardi di euro, mentre in America del nord si sono contratte dell'1,8%, a 1,91 miliardi. Nel resto del mondo il grido d'affari è calato del 3,3%, 223,7 milioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS