Tutte le notizie in breve

Il consigliere federale Guy Parmelin ha accolto oggi a Berna il suo omologo ministro della difesa e dello sport austriaco Hans Peter Doskozil. Al centro dei colloqui la cooperazione militare fra Svizzera e Austria, in particolare quella transfrontaliera.

Altri temi di discussione nel corso della giornata - informa una nota del Dipartimento federale della difesa (DDPS) - sono i rispettivi progetti di riforma dell'esercito, la situazione migratoria in Europa e quella generale dell'Europa sudorientale, in particolare nel Kosovo, dove anche l'Austria è rappresentata con un notevole contingente.

La Svizzera e l'Austria - rammenta il comunicato - curano una stretta cooperazione nell'ambito dell'istruzione militare nonché nel quadro di impieghi, in particolare quelli per la sicurezza aerea durante il Forum Economico Mondiale (WEF) di Davos e quelli per la "promozione militare della pace", in particolare nei Balcani occidentali.

Alla fine dei colloqui bernesi i due ministri si recheranno al Centro d'istruzione al combattimento Est di Walenstadt (SG) per assistere a una esercitazione congiunta di reclute svizzere e di soldati austriaci in servizio militare di base. Il progetto pilota di istruzione di base congiunta - rammenta ancora la nota - è stato deciso in occasione del precedente incontro ministeriale in Svizzera nella primavera del 2015.

I due ministri "potranno farsi un'idea sul posto delle modalità di addestramento comune", dopo un'istruzione di tre settimane, di reclute svizzere e di una sezione del battaglione di cacciatori 23 del Bundesheer austriaco. Nei prossimi mesi avranno luogo accertamenti tra esperti per stabilire se e in che forma questa istruzione di base congiunta avrà un seguito.

Sia in Svizzera che in Austria i portafogli della difesa e dello sport sono stati riuniti nello stesso dicastero, con una conseguente facilitazione degli scambi e della reciproca comprensione nei due settori. I colloqui regolari svolti da anni tra i due Paesi abbracciano, oltre alla cooperazione concreta, tutti i livelli dei due ministeri della difesa, si legge nel comunicato del DDPS.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve