Tutte le notizie in breve

Bambini restano minacciati, secondo promotori iniziativa (foto d'archivio).

KEYSTONE/CHRISTOF SCHUERPF

(sda-ats)

Il comitato dell'iniziativa "Affinché i pedofili non lavorino più con fanciulli" critica il compromesso adottato oggi dal Consiglio federale.

Ritiene in particolare falso affermare che quanto proposto impedirà definitivamente ai pedofili condannati di lavorare con minorenni.

I promotori si oppongono in particolare alle eccezioni previste dal Consiglio federale e alla possibilità di permettere un riesame dell'interdizione professionale dopo dieci anni.

In una nota pubblicata oggi, invitano quindi il Parlamento a bocciare le eccezioni e ad applicare rigorosamente l'iniziativa.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve