Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Opec ha deciso di avviare il dialogo con i paesi non Opec. Lo afferma il ministro dell'energia algerino, Noureddine Boutarfa, nel corso della conferenza stampa seguita alla riunione del cartello dei paesi produttori.

Una riunione che si è chiusa con l'accordo preliminare per il primo taglio della produzione in otto anni a 32,5 milioni di barili al giorno. ''L'Opec ha preso una decisione storica'' mette in evidenza Boutarfa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS