Tutte le notizie in breve

Le piscine di Mendrisio in una foto dell'anno scorso.

KEYSTONE/TI-PRESS/GABRIELE PUTZU

(sda-ats)

Il persistere della pioggia sta dando un duro colpo alla stagione dei bagni in tutto il paese: i gestori di piscine e lidi lamentano forti perdite rispetto allo scorso anno, ma puntano le speranze sui mesi di luglio e agosto.

Tutti i responsabili degli impianti, secondo un'indagine dell'ats, hanno segnalato crolli fino al 70% delle presenze nelle piscine, diverse delle quali hanno aperto già a maggio. Di solito a giugno si registra una buona affluenza, ma quest'anno, almeno finora, così non è stato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve