Tutte le notizie in breve

Mai così tante persone attive in Svizzera

Keystone/APA/HERBERT NEUBAUER

(sda-ats)

In Svizzera non si sono mai avute tante persone che lavorano: nel primo trimestre il loro numero è salito a 5,015 milioni, l'1,3% in più dello stesso periodo dell'anno scorso.

Lo rileva l'ultimo rilevamento dell'Ufficio federale di statistica (UST). In Ticino la cifra è invariata a 233'000.

L'incremento è simile a quello registrato nell'Unione europea e nell'Eurozona (+1,4%).

Mentre in Svizzera è cresciuto il numero complessivo delle persone che esercitano una professione, quello degli indipendenti è diminuito da 380'000 nel primo trimestre 2015 a 342'000. Per la sua statistica l'UST tiene conto di tutte le persone che lavorano almeno un'ora alla settimana. In equivalenti a tempo pieno il numero dei lavoratori si porta a 4,184 milioni.

I lavoratori provenienti dall'Unione europea sono aumentati in un anno del 2,4% a 1,198 milioni, mentre quelli di altri paesi sono passati da 320'000 a 326'000. Lieve progressione anche per i frontalieri: 305'000 contro 294'000 nel primo trimestre 2015.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve