Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per la seconda volta in due settimane ieri sera in una fabbrica chimica di Schweizerhalle, in territorio di Pratteln (BL), vi è stata un'avaria, che ha causato una fuga di cloro gassoso.

Le due panne non sono correlate. Non si lamentano danni a persone o all'ambiente, secondo rilevamenti sul posto.

L'incidente è avvenuto poco prima delle 22.00, indica la polizia cantonale di Basilea Campagna in una nota, precisando che il problema ha potuto essere risolto rapidamente. Stando all'esito delle prime indagini, la fuga di ieri è dovuta a un filtro non stagno. L'inchiesta ha potuto appurare che tra i due incidenti non vi è legame alcuno, ha spiegato un portavoce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS