Tutte le notizie in breve

Scendono i prezzi nel settore delle costruzioni. Lo scrive l'Ufficio federale di statistica (UST), secondo cui tra ottobre 2015 e aprile 2016 l'indice dei prezzi delle costruzioni ha registrato un calo dello 0,5%, attestandosi a 99,5 punti (base ottobre 2015 = 100).

Tale risultato rispecchia la diminuzione dei prezzi nell'edilizia e nel genio civile. Su base annua, i prezzi delle costruzioni sono scesi dello 0,1%.

L'UST spiega la flessione dell'indice dei prezzi nell'edilizia rispetto al semestre precedente principalmente con il calo dei prezzi per i lavori di gessatura, falegnameria e nel settore delle costruzioni metalliche. Meno cari anche gli impianti sanitari e quelli elettrici.

Rincaro si è avuto invece nella pittura e nei rivestimenti di pavimenti e pareti.

Tutte le grandi regioni presentano prezzi in calo. La diminuzione maggiore si registra nella Regione del Lemano (-1,2%).

La diminuzione dell'indice dei prezzi nel genio civile rispetto a ottobre 2015 è anzitutto riconducibile alla flessione dei prezzi delle opere di soprastruttura e dei lavori preparatori. L'importo degli onorari degli ingegneri civili, invece, è aumentato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve