Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente russo ha definito "controproducenti" e "inutili" le sanzioni americane nei confronti del suo Paese in rapporto alla guerra in Siria.

KEYSTONE/EPA SPUTNIK POOL/ALEXEI DRUZHININ / SPUTNIK / KREMLIN POOL

(sda-ats)

Eventuali sanzioni contro la Russia sarebbero "controproducenti". Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, secondo quanto riportato dall'agenzia Interfax.

"Le sanzioni degli Stati Uniti non risolvono nulla, sono soltanto mirate a contenere la forza della Russia. E non raggiungono mai lo scopo", ha aggiunto il leader del Cremlino. Putin ha parlato oggi pomeriggio in India, prima che da Londra arrivasse la notizia che Usa e Gran Bretagna stanno pensando a nuove sanzioni contro Mosca per via dei raid su Aleppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS