Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Con sette nomination, "Die göttliche Ordnung" (L'ordine divino") è il grande favorito all'ottenimento del Premio del cinema svizzero.

La pellicola di Petra Volpe è stata selezionata nelle categorie miglior fiction, sceneggiatura, attrice, attore e ruolo non protagonista.

Presentato la settimana scorsa in apertura delle Giornate di Soletta, la commedia della regista argoviese racconta la lotta per il diritto di voto delle donne in Svizzera.

Fra i favoriti figurano anche "Ma vie de Courgette" (La mia vita da Zucchina), di Claude Barras, e "Un juif pour l'exemple", di Jacob Berger, entrambi con tre nomination, fra cui miglior fiction.

La selezione delle nomination per i Quartz 2017 da parte dell'Accademia del cinema svizzero è stata resa nota stasera a margine della manifestazione solettese. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 24 marzo a Ginevra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS