Tutte le notizie in breve

Manifestazione in occasione del lancio del referendum lo scorso 28 giugno davanti a Palazzo federale.

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

Il referendum contro la Riforma III dell'imposizione delle imprese (RI imprese III) sarebbe riuscito.

Il comitato all'origine della raccolta firme - composto di PS, Verdi, sindacati e altre organizzazioni - informa in un comunicato odierno di aver già raccolto oltre 60'000 sottoscrizioni, quando ne bastano 50'000 da inoltrare entro il 6 ottobre.

Secondo i referendisti, la RI imprese III non è trasparente ed equilibrata: prevede una vasta scelta di regali fiscali per le grandi aziende e perdite miliardarie per le collettività che dovranno essere colmate con tagli alle prestazioni o aumenti di imposte per le persone fisiche.

Le prossime settimane permetteranno di completare la fase di raccolta e la convalida delle firme. Il popolo potrebbe essere chiamato ad esprimersi già il 12 febbraio 2017, si legge nella nota.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve