Tutte le notizie in breve

In Romania il presidente del Senato, Calin Popescu Tariceanu, ha ricevuto un avviso di garanzia dai giudici anti-corruzione della procura di Brasov, con il sospetto di falsa testimonianza e favoreggiamento.

Secondo i media, le accuse a Tariceanu, che in passato è stato capo del governo, si riferiscono a un dossier sulla successione di alcuni terreni di Snagov, alle porte di Bucarest, e di Baneasa, un quartiere della capitale.

Secondo i procuratori, "Tariceanu ha dichiarato il falso dicendo di non essere a conoscenza dell'acquisizione dei diritti di successione dei terreni e di non avere relazioni particolari con gli accusati che li hanno acquistati".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve